Cecilia Valli nasce a Bologna nel 1958, vive e lavora a Roma.
1979 -1981 segue un corso di grafica pubblicitaria.
1980-1982 studia disegno e incisione presso la Calcografia Nazionale e vince una borsa di studio del Ministero degli Affari Esteri per seguire a Parigi i corsi di incisione e stampa tenuti da S.W. Hayter presso l’Atelier 17. Approfondisce lo studio
del bulino e dell’acquaforte presso la Stamperia Corbo e Fiore di Roma sotto la guida di Mastro Aurelio Freddi e Antonio Sannino. Lavora nello studio di Pasquale/Ninì Santoro, laboratorio di arte, grafica e vita.
1982 – 1989 Collabora come graphic designer con studi professionali ed agenzie tra cui: Gualtiero Tonna, Agenzia Theorema e Dieter Grauer la introduce nel mondo dell’editoria d’arte.
1990 – 2012 Come free-lance e con Aldo Di Domenico ha progettato e realizzato libri, pubblicazioni periodiche, cataloghi, brochures, immagini aziendali, logotipi, manifesti, locandine, campagne di informazione, calendari, illustrazioni, copertine di Cd per :
Casa Editrice Panini, Di Giacomo Editore, Associazione Musicisti di Jazz, Comune di Roma,
Provincia di Roma, Filmstudio 80, FAO, UNICEF, Festa Europea della Musica, Via Veneto Jazz, Splasc’(h) Records, Egea, Vergilius, Brave-art, Silva Ernesti, Dal Co’, Ruotalibera Teatro, Balistreri gioielli d’arte, Gruppo Carrani Tours.
1960-2012 Non ha mai smesso di disegnare o di sognare di farlo quando non aveva tempo.